Colbordolo

Come suggerisce lo stesso nome, Colbordolo è costituito da un ‘piccolo borgo sul colle’ di cui è comprovata l’esistenza già dai primi anni del sec. XIII.

Le sue vicende sono legate ai Montefeltro e alla città di Urbino, anche perché qui nacque nel 1435 il pittore Giovanni Santi padre di Raffaello.

Si accede al nucleo più antico del borgo attraverso un arco che si apre sotto la torre civica.

Presso la parrocchiale di S.Giovanni Battista sono conservati dipinti di scuola baroccesca (“Madonna con Bambino e Angeli”), del pesarese Gian Giacomo Pandolfi (“Immacolata”) e del veronese Claudio Ridolfi (“Madonna col Bambino e Santi”).