Il ponte della Concordia

A Fossombrone il Metauro passa entro il centro storico ed è attraversato da un bel ponte ad un solo arco, detto Ponte della Concordia. È uno dei più lodati d’Italia per l’ardita semplicità del suo unico arco a tutto sesto.

Il ponte scavalca il fiume Metauro a sud dell’abitato di Fossombrone (PU).
Il Ponte della Concordia compare con questa denominazione in una delibera di Giunta del Comune di Fossombrone del 1964, ma è anche conosciuto come Ponte Vittorio Emanuele, dato che durante la seconda guerra mondiale si chiamava Ponte Vittorio Emanuele III, o più semplicemente come Ponte sul Metauro.

Collega l’abitato di Fossombrone col vicino Borgo di Sant’Antonio in riva destra. Esso è stato ricostruito nel 1947 dal Ministero dei Lavori Pubblici, come ricorda una lapide posta ad una estremità, in maniera fedele rispetto al ponte precedente, sempre a un solo arco, che risale al 1782.